Petizione contro il lavoro domenicale a metà percorso verso il Parlamento

Una petizione civica per vietare il lavoro di domenica, lanciata dall’associazione civica Alleanza per la Domenica – Slovacchia, ha ottenuto fino ad ora le firme di oltre 55.000 cittadini. L’associazione ha detto ieri, come riferisce l’agenzia di stampa Sita, di avere intenzione di continuare a raccogliere le firme fino a luglio di quest’anno. L’obiettivo dichiarato è raggiungere il quorum di 100.000 firme, e a quel punto il Parlamento sarebbe obbligato a prendere in considerazione il problema. Gli organizzatori hanno chiesto ai partiti politici e alle chiese cristiane di sostenere il principio della domenica libera dal lavoro, sottolineando, scrive Sita, che i paesi ex comunisti sono in ritardo sulla questione rispetto all’Europa occidentale. Nella maggior parte di quei paesi, dicono, ci sono leggi che proibiscono o regolano strettamente il lavoro domenicale.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google