Petizione contro il lavoro domenicale a metà percorso verso il Parlamento

Una petizione civica per vietare il lavoro di domenica, lanciata dall’associazione civica Alleanza per la Domenica – Slovacchia, ha ottenuto fino ad ora le firme di oltre 55.000 cittadini. L’associazione ha detto ieri, come riferisce l’agenzia di stampa Sita, di avere intenzione di continuare a raccogliere le firme fino a luglio di quest’anno. L’obiettivo dichiarato è raggiungere il quorum di 100.000 firme, e a quel punto il Parlamento sarebbe obbligato a prendere in considerazione il problema. Gli organizzatori hanno chiesto ai partiti politici e alle chiese cristiane di sostenere il principio della domenica libera dal lavoro, sottolineando, scrive Sita, che i paesi ex comunisti sono in ritardo sulla questione rispetto all’Europa occidentale. Nella maggior parte di quei paesi, dicono, ci sono leggi che proibiscono o regolano strettamente il lavoro domenicale.

(Red)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google