Il nostro editore Colusso illustra all’Ambasciatore le idee per Buongiorno Slovacchia

Loris Colusso, editore di Buongiorno Slovacchia, è stato ricevuto la scorsa settimana dall’Ambasciatore d’Italia Roberto Martini. Colusso ha fatto al capo della rappresentanza diplomatica italiana, accompagnato dal primo segretario Roberto Rizzo, una sintesi dei quasi cinque anni di attività del nostro giornale, illustrando le novità e i possibili sviluppi per gli anni a venire.

Il giornale, nato come strumento di servizio alla comunità italiana in Slovacchia, ha in questi anni ottenuto notevoli soddisfazioni con un numero sempre crescente di lettori e una quantità di contenuti a suo tempo impensabile. Ad oggi sono stati pubblicati oltre 11mila articoli, che di fatto rendono Buongiorno Slovacchia di gran lunga il più vasto archivio di informazioni sulla Slovacchia in lingua italiana, gratuitamente disponibili online. È stato fondamentale per noi il feedback ricevuto da tanti lettori che ci hanno espresso lodi e complimenti − ancora più “incoraggianti” quando arrivati dalle istituzioni.

La proprietà della testata Buongiorno Slovacchia è da poche settimane passata a una omonima società indipendente, facendo un passo in più verso l’idea iniziale di creare un “giornale di tutti”, patrimonio prezioso per chi ha a cuore la comunità italiana in questo Paese e la sua sopravvivenza. E contemporaneamente patrimonio per gli slovacchi che possono avvicinarsi all’Italia con questo strumento in lingua italiana.

Come ha scritto nell’editoriale di inizio anno, Colusso ha esposto all’Ambasciatore Martini, che ha prestato grande attenzione, la sua idea della nuova compagine sociale, che lui ritiene necessario far crescere con nuovi soci e con una dirigenza tutta da inventare. L’Ambasciatore non ha mancato di elogiare ancora una volta l’utilità e la qualità del giornale, e la sua oggettività nel rispetto di un interesse generale e non di parte.

Colusso ha anche esposto a Martini la sua storia personale  e quella di Slovakia Group ricordando come nel lontano 1985 sia stato pioniere e fautore dei primi accordi di interscambio turistico fra l’allora “Cecoslovacchia” e la sua Bibione, che, dopo la Rivoluzione di velluto, ha visto un boom incredibile di turisti cechi e slovacchi. Non si dimentichi che anche grazie a tale operato Bibione è diventata in pochi anni − e lo è tutt’ora − la seconda spiaggia d’Italia per numero di presenze turistiche. Negli ultimi anni Colusso si è poi maggiormente dedicato a seguire come consulente le imprese italiane presenti in Slovacchia fornendo diversi servizi, incluso, ultimo in ordine di tempo, il nostro “Buongiorno Slovacchia”.

A fine incontro, Colusso ha consegnato all’Ambasciatore la bottiglia di vino numero 001 appositamente realizzata per i primi 20 anni di attività della società Slovakia Group s.r.o., al cui evento Martini non aveva potuto partecipare.

(Red)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google