Il Presidente Gasparovic al minimo di credibilità

A pochi mesi dalla fine del suo secondo mandato, il Presidente della Repubblica Slovacca Ivan Gasparovic sembra aver perso la fiducia del popolo slovacco. Dopo aver vinto due elezioni consecutive (nel 2004 e nel 2009), ora che non può più ricandidarsi ha raggiunto il punto più basso di popolarità. Un sondaggio realizzato a novembre dall’agenzia Focus per conto dell’Istituto Affari Pubblici (IVO) mostra che solo meno della metà dei rispondenti ha ancora fiducia nel capo dello Stato: esattamente il 49% dei 1.049 slovacchi intervistati. Eppure, Gasparovic aveva ottenuto il 69% nel 2004 e ben il 76% nel 2006.

Gasparovic, 73 anni a marzo, è stato il primo presidente slovacco ad ottenere un secondo mandato, e il secondo ad essere stato eletto con suffragio universale (prima della modifica costituzionale, fino al 1999 era il Parlamento ad eleggere il primo uomo della repubblica). Dopo il mandato di Rudolf Schuster (1999-2004), nelle elezioni del 2004 Gasparovic andò al secondo turno con il 22% dei voti, e venne poi eletto con il 59,9%, ovvero 1.079.592 voti, lasciando al palo Vladimir Meciar lo superò al primo turno (32%). Quattro anni dopo, a Gasparovic mancarono appena 60mila voti per essere eletto al primo turno; vinse al ballottaggio contro Iveta Radicova, ottenendo il voto di 1.234.787 persone (55,5%).

(Fonte Tasr)

Fonte prezident.sk

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google