Alla SVU di Bratislava apre martedì mostra di disegni di Patrizia Agatensi

Si apre a Bratislava martedì 28 gennaio, nel bello spazio dell’Unione artisti, la mostra di pittura di Patrizia Agatensi. Originaria di Roma, studente a Bologna e docente all’Accademia di Belle Arti di Bologna (dove si era laureata) dopo aver insegnato anche all’Accademia di Roma, la Agatensi ha iniziato giovanissima a interessarsi di pittura e ad esporre in  personali e collettive in Lombardia ed Emilia Romagna. Negli anni ’90 la sua produzione artistica verte sul corpo umano, e si manifesta con una ricerca pittorica tesa alla materia facendo uso di pigmenti, legno e vetroresina. A seguito di un workshop il suo stile evolve e porta a valorizzare il disegno, la gestualità e la grande dimensione: nasce una serie di grandi disegni in carbone su carta, incentrati su “la storia di un uomo e una donna”, come indica lei stessa. Le sue opere nascono dalla quotidianità, dai suoi incontri, gli affetti, le attese, i perdoni e l’intimità dei gesti. Nel 2000 prosegue con una serie intitolata “Grande Anima”, in cui l’amore per la natura, la terra e la luce, portano l’artista a studiare il paesaggio dal vero, attività che segue sia in campo didattico in Accademia che in diversi viaggi. Nel 2009 nasce la serie “haiku” che dà luogo alla mostra “Armonie naturali”, dove il corpo diviene natura. Nel 2010 la mostra “Lux sur le féminin: un regard italien sur la femme” in Lussemburgo mostra la sua ultima svolta, disegni a pastello secco di grande dimensione che raccontano di figure eteree che si compenetrano in simbiosi con il proprio essere e il cielo.

L’artista offre con queste parole uno spiraglio sulla sua arte: «L’ispirazione è un viaggio in noi stessi, nella natura che amo e che osservo profondamente, nella storia d’amore di un uomo e una donna. Gesti silenziosi, sussurri, riflessi, diventano i simboli solenni delle mie opere. I nudi corpi si abbracciano, si baciano, si uniscono al mare…al cielo… rinascono. Scie di luce…trasparenti soffi…suoni di colore etereo e fluttuante…Angeli? – Ho scelto di narrare con la tecnica irripetibile del disegno e in verticale sulla bianca carta queste intime visioni, con gesto istintivo, energico ed essenziale, di qualità orientale, in grandi dimensioni, con la materia effimera, tenera e vitale del carbone e del pastello secco, tono su tono».

La mostra di Bratislava è organizzata da Palazzo della Racchetta di Ferrara, e curata da Enrico Ravegnani.

Cosa: mostra di Patrizia Agatensi, Come in cielo così in terra
Dove: Slovenska Vytvarna Unia (SVU), Dostojevského rad 2, Bratislava
Inaugurazione: martedì 28 gennaio 2014, ore 18:00
Quando: dal 29 gennaio al 15 febbraio 2014
Orari: tutti i giorni tranne il lunedì dalle ore 12:00 alle 18:00

ERRATA CORRIGE: avevamo precedentemente scritto che l’inaugurazione sarebbe stata lunedì 28 gennaio… Si tratta invece di MARTEDI’ 28 GENNAIO. 

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google