Campagna ONU contro la tratta degli esseri umani, la Caritas è referente in Slovacchia

La Caritas in Slovacchia ha avviato il 13 gennaio scorso con il Ministero degli Interni un progetto contro la tratta di esseri umani. Il cuore dell’idea è una campagna interattiva dal titolo “Le persone non sono in vendita – Gift Box Slovakia”, realizzata in uno dei più grandi centri commerciali a Bratislava, dove i visitatori hanno potuto vedere un “pacco regalo” gigante nel quale si trovano “sorprese” in forma di storie e fotografie di vittime della tratta di esseri umani.

Il progetto rientra nel quadro di una campagna globale coordinata dalle Nazioni Unite volta a sensibilizzare le persone verso questo orribile fenomeno. Il portavoce della Caritas slovacca, Lukas Melichercik, nel presentare la campagna ha detto che «il numero di donne, uomini e bambini che sono trattati come una merce nel proprio paese o all’estero è in continua crescita. La Slovacchia è impegnata attivamente nella lotta contro la tratta di esseri umani dal 2005 e sono state adottate importanti misure nel settore educativo e nella legislazione nazionale per proteggere le vittime e trovare e punire i responsabili».

L’enorme confezione regalo, avvolta in allettante carta colorata, sarà in tour per i centri commerciali di tutte le principali città del Paese, ricordando alla gente che i “mercanti” di esseri umani spesso attirano le vittime proprio allo stesso modo – offrendo loro un “bel pacchetto” di posti di lavoro e false promesse. Entrando nello scatolone, «si scopre rapidamente che si è stati ingannati ed è molto difficile a questo punto trovare una via d’uscita», dice Melichercik. Il progetto è pubblicato sul sito web http://obchodsludmi.sk.

 

(Fonte Sir Europa – Bratislava)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google