Auto: bussano alla porta della Slovacchia anche i produttori cinesi

Dopo un anno di record del settore automobilistico slovacco, e dopo voci su altri produttori mondiali interessati a valutare la possibilità di aprire con propri impianti in Slovacchia (BMW e l’indiana Tata, per esempio) ora si affacciano anche i cinesi.

La Qoros, per esempio, starebbe valutando l’apertura di un nuovo stabilimento produttivo in Europa, e la Slovacchia, scrive il quotidiano Pravda, è tra i paesi più papabili. L’Associazione dell’Industria Automobilistica Slovacca (ZAP), ha confermato che c’è interesse da parte di un nuovo investitore asiatico per la produzione di furgoni e autobus, ma non ha fatto nomi. Del resto, la Slovacchia è il primo produttore di auto pro capite al mondo, fatto che, dicono in ZAP, attira interesse per la presenza di una quantità di sub-fornitori. La Qoros ha iniziato a vendere in Slovacchia lo scorso anno, in particolare la berlina Qoros 3, a un prezzo di circa 21 mila euro.

Un’altra casa cinese, BYD, uno dei maggiori produttori del settore automobilistico del dragone, secondo il quotidiano Hospodarske Noviny avrebbe intenzione di aprire un suo centro di sviluppo in Slovacchia per studiare nuovi veicoli, che verrebbero comunque realizzati in Cina. Il capo della Camera di Commercio Cinese in Slovacchia (SINACO) Marian Farkas dice che la società ha avuto incontri con possibili partner di Bratislava che potrebbero sviluppare auto elettriche. Per il momento, secondo Farkas, la Slovacchia sarebbe l’unico Paese con cui BYD ha in corso trattative. Se la cosa dovesse finalizzarsi, si potrebbero creare alcune decine di posti di lavoro ad alta scolarità e specializzazione. BYD, sesta casa automobilistica in Cina, è stata in passato accusata di contraffazione di modelli di auto di altre aziende per la straordinaria somiglianza con auto BMW, Honda e Toyota. Questa questione, scrive il giornale, avrebbe ostacolato finora i tentativi di BYD di entrare nei mercati europei. Il modelli elettrici del marchio, che è riconosciuto tra i leader mondiali del settore, avrebbero comunque una migliore reputazione. BYD è anche tra i maggiori produttori di batterie ricaricabili.

(Fonte Pravda, Hospodarske Noviny)

Foto xabier-martinez@flickr

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google