Sondaggio: slovacchi meno soddisfatti rispetto ai cittadini del nord e ovest dell’UE

Gli abitanti dell’Europa occidentale e settentrionale sarebbero più soddisfatti e felici delle loro vite rispetto a quelli della Slovacchia e di altri paesi “nuovi” membri dell’UE. Questo il risultato del terzo sondaggio European Quality of Life, che intende analizzare la qualità della vita all’interno dell’Unione Europea, in particolare in aree quali occupazione, reddito, istruzione, alloggio, famiglia, salute, equilibrio vita-lavoro, soddisfazione di vita e qualità percepita della società. Questa indagine, riporta l’agenzia Tasr, è stata svolta nel 2011, e sembra piuttosto influenzata dalle conseguenze della crisi economica che ha colpito il continente.

La Slovacchia è sestultima tra i membri UE quanto a soddisfazione di vita, con un punteggio di 6,39 su una scala da 1 a 10 (che rappresenta il massimo), sotto alla media dell’UE-27 che è pari a 7,1. I paesi nordici, scrive Tasr, mostrano la maggior soddisfazione, con Danimarca, Finlandia e Svezia a punteggi tra 8 e 8,4. All’ultimo posto la Bulgaria con 5,6.

La Slovacchia è poi tra i paesi meno ottimisti quanto al futuro, in un gruppo che vede anche Grecia e Portogallo. Solo il 25% degli slovacchi intervistati sono ottimisti sulle loro prospettive future, mentre la media europea in quest’area è stata del 52%.

(Red)

Foto stock-xchng

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.