Immunità magistratura: nuova proposta parlamentare Smer in arrivo

Un gruppo di deputati socialdemocratici (Smer-SD) che fa capo al Presidente del Parlamento Pavol Paska starebbe preparandosi a ripresentare una nuova proposta per eliminare l’immunità dai procedimenti penali dei giudici, scriveva ieri il quotidiano Pravda. Dopo le proteste della magistratura, che finora sono riuscite a sventare una tale legislazione, la nuova proposta conterrebbe anche sanzioni più elevate per gli errori dei giudici e l’ignoranza della legge, con multe e la perdita del posto nei casi più gravi. Il Ministero della Giustizia avrebbe confermato a Pravda che sta preparando misure più rigorose per i giudici.

Se la cosa andasse avanti, anche una parte della destra sarebbe disposta a sostenerla, come fece per la cancellazione delle immunità parlamentari. A favore si è detto, per esempio, il vice presidente di KDH (e ora candidato alla presidenza della repubblica) Pavol Hrusovsky. L’ex Ministro Lucia Zitnanska (ex SDKU, ora deputato indipendente) ha però osservato che quando la destra era al potere nel 2011 i parlamentari Smer all’opposizione si rifiutarono di votare la normativa.

Oggi un giudice può essere perseguito soltanto con il consenso della Corte Costituzionale. Per fare la modifica sarà necessario cambiare la Costituzione, e sarà necessaria una maggioranza di 90 voti (Smer oggi ha 83 seggi su 150), rendendo imprescindibile una collaborazione tra più partiti.

(Fonte Pravda)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.