News del 19 Febbraio 2010

Istituzioni

Sario promuove il commercio estero con i business centres

Con l’apertura del primo “business centre estero” che verrà realizzato a Dubai, la Sario si propone di facilitare la promozione commerciale di alcune filiere produttive, tra le quali l’energia, lo smaltimento dei rifiuti, il ciclo dell’acqua, la produzione e la lavorazione del vetro. A seguire, verranno creati altri Business centres nella città Russa di Sochi -che ospiterà I prossimi giochi olimpici invernali-, Amman, Hong Kong. Per Juraj Kiesel, Direttore Generale della Sario, I business centres esteri  sono e saranno i migliori veicoli promozionali per il “made in Slovakia”.

(La Redazione)

Lajcak incontra il collega Greco Droutsas a Bratislava

Si parleranno di implementazione del Trattato di Lisbona, allargamento dell’Ue con particolare riferimento ai Paesi dell’area balcanica; ma anche di miglioramento dell’interscambio commerciale e dello stato delle relazioni tra Slovacchia e Grecia. Di Cipro e del possibile “default” della Grecia. Estremamente fitto ed a 360 gradi quindi, l’agenda dell’incontro di domani nella capitale Slovacca tra il Ministro degli Esteri Slovacco Miroslav Lajcak ed il suo “di fatto collega” Greco Dimitris Droutsas. Di fatto perchè, nonostante la delega agli Esteri sia amministrata dal Premier Greco Georgios Papandreu, è in realtà Droutsas ad amministrare il dicastero.

(Fonte Tasr)

Gasparovic e Westerwelle enfatizzano  la qualità delle relazioni tra Slovacchia e Germania

E’ stato un incontro, quello di Mercoledi, tra il Presidente della Slovacchia Ivan Gasparovic ed il Ministro degli Esteri e Vice Cancelliere della Germania Guido Westerwelle che giudicare amichevole è senza dubbio riduttivo. Da parte Slovacca si è ricordato come la Germania sia il più importante partner commerciale e che, la ripresa economica della Germania coinciderà con una ripartenza decisa del Pil Slovacco. Ma la Germania è anche un investitore chiave per l’economia della Slovacchia, sia a livello di grandi gruppi sia per una diffusa presenza di tante piccole ma solide realtà imprenditoriali. Il Ministro degli Esteri Westerwelle ha invece sottolineato come l’Unione Europea non sia solo un “Club per grandi” ma che ogni Paese deve essere in grado di intessere relazioni e scambi sia con I partner più “grandi” ma altrettanto con le nazioni di dimensioni medie e piccole.

(Fonte Tasr)

Oscar senza barriere

Lodevole iniziativa annunciata da Michal Sykora, Presidente dell’Associazione dei comuni e villaggi, contro le barriere architettoniche e sociali, in favore di una minore emarginazione e migliore inserimento nella vita delle piccole comunità di coloro che hanno inabilità motorie, visive, o sono semplicemente cittadini in credito con la buona sorte. Ci saranno dei veri e propri contest, che valuteranno la rispondenza delle cittadine partecipanti agli obbiettivi da raggiungere, come centri di assistenza e di ascolto per tossicodipendenti; circoli per gli anziani; rifugi per i senza casa. Ma anche percorsi protetti per i non vedenti e fruibili da chi è costretto su di una sedia a rotelle. La premiazione dei vincitori il prossimo 20 Maggio a Bratislava.

(Fonte Tasr)

Relazioni Italo-Slovacche

Speciale “Premio Re Enzo per lo Sviluppo delle Relazioni Italo-Slovacche” e “4° Ballo di Rappresentanza degli Slovacchi in Italia”

Nella splendida cornice del Palazzo Re Enzo si terrà la serata di Gala suddivisa in due parti:

–         il Premio Re Enzo, più istituzionale, ed il
–         Ballo di Rappresentanza, dove assaggiare specialità culinarie, danzare, sviluppare relazioni sociali.

Nel programma è previsto il concerto dell’orchestra d’archi Bologna Cello Project, lo spettacolo di danze del 19° secolo “Ottocento” ed a seguire musica dagli anni 60 ad oggi, la serata si concluderà con la “Notte Veneziana” con maschere per tutti.
Poiché i Balli sono una tradizione antica, in Slovacchia come nell’area danubiana, l’associazione civica ALLEGRA intende estendere questa tradizione in Italia.

“E’ per me un grande onore poter organizzare una serata che, partita qualche anno fa in sordina, si è poi trasformata in un evento istituzionale di rilevanza sovranazionale”, dice Zuzana Solieri, presidente di Associazione ALLEGRA. “Alte autorità di governo e parlamento slovacchi ed italiani hanno accettato in questi anni il nostro invito a partecipare, e l’evento è stato rivisto nei particolari come un buon mix tra serata istituzionale e grande festa, non solo per mettere in piedi una piacevole serata, ma anche per creare una nuova “tradizione” che speriamo possa arrivare lontano. Benzina fondamentale per il nostro motore è stato sicuramente il Patronato che il Presidente della Repubblica Slovacca ci ha voluto concedere sin dall’inizio. Il messaggio dal Presidente della Repubblica Italiana che abbiamo ottenuto quest’anno è un altro tassello che rende questa manifestazione unica nel suo genere. Saranno infatti presenti all’evento partecipanti da cinque paesi europei”.

Il Ballo prende spunto dalla tradizione austro-ungarica, che in Slovacchia è ancora ben viva.  Bratislava, a breve distanza da Vienna, residenza di principi d’Asburgo, capitale d’Ungheria quando Budapest fu presa dai Turchi, ha in particolare mantenuto intatta la tradizione. Il forte legame di Bratislava con l’impero è del resto testimoniato dal fatto che la sua Cattedrale è stata per secoli luogo di incoronazione di 11 re e  regine d’Austria, fra questi anche l’illuminata Maria Teresa.

Buongiorno Slovacchia parteciperà con l’editore Loris Colusso ed il direttore Ettore Bellucci, appuntamento a lunedì per il reportage sul campo e le foto dell’evento.

(Allegra associazione)

Imprese

Verranno sospesi I voli RyanAir per Francoforte e Dusseldorf

Nonostante fossero oramai offerti a prezzo di vero saldo -spesso sotto i 5 Euro- non hanno avuto un fattore di carico sufficiente, e nell’implacabile politica commerciale della RyanAir verranno presto cancellati; si ipotizza dal prossimo 29 Aprile. Sono i voli del vettore low cost Iralndese per le due città Tedesche che non hanno, evidentemente, saputo contrastare l’abitudine Tedesca a preferire la Lufthansa o la Austrian Airlines. Peccato; brutta ed imprevista battuta di arresto per l’aeroporto di Bratislava che sembrava avere imboccato una bella ripresa. Ma, siamo certi, non mancherà molto prima di nuovi annunci di nuovi collegamenti. Per chi vuole vedere le due belle città Tedesche, affrettatevi!

(Angelo Scandurra, Tasr)

Annunciati i vincitori “imprenditore dell’anno 2009”

Tra 30 finalisti ha vinto Michal Stencl, fondatore ed amministratore della Sygic. A lui il titolo di “Imprenditore dell’Anno 2009”. Non solo per la bontà del risultato economico, ma tenendo anche conto altre variabili tra le quali la personalità e l’orientamento strategico. La Sygic si occupa di softwares applicativi per la navigazione, e nonostante si debba confrontare con I tre giganti Tom Tom, Garmin e Navigon ha venduto 60,000 licenze in un anno per lo iPhone dell’Apple. Tra l’altro, diventando market leader in Australia. Il Premio 2009 per l’Innovazione è andato invece a Juraj Hudy, fondatore della Xray, società specializzata nel design e nei “maquillages” estetici di autovetture da corsa in tutto il mondo. Una donna, invece, Tatiana Kyselova, si è aggiudicata il titolo di miglior “matricola”. La sua Pelicantravel è infatti diventata il più importante dealer di biglietteria aerea. Il premio, lanciato dalla Ernst & Young nel 1986, vede attualmente selezioni nazionali in oltre 40 Paesi, i cui vincitori si sfideranno questo mese di Giugno a Montecarlo per l’avvincente titolo di “Imprenditore dell’Anno a livello Mondiale”.

(Fonte Tasr)

Economia

Sale il numero di chi riceve la cassa integrazione

E’ salito del 13,6 percento il numero di coloro che, avendo perso il loro posto di lavoro, sono nelle condizioni di legge per ricevere la cassa integrazione salari. Più precisamente, per il portavoce del Ministero del Lavoro, I beneficiari di questo contributo statale sono 181,990 lavoratori. La percentuale più elevata dei disoccupati si trovano nelle sacche di maggiore disoccupazione di Banska Bystrica -Rimavska Sobota, Revuca- e di Kosice -Roznva-.Nel Gennaio scorso, in assoluto, Rimavska Sobota ha fatto registrare la più alta percentuale di disoccupati con il 33,58 percento; a fronte di una media nazionale del 12,89.

(Fonte Tasr)

Cronaca

La comunità Romena la più presente in Slovacchia

Secondo gli ultimi dati disponibili, resi noti dall’Ufficio del Lavoro Upsvar, alla fine dello scorso 2009 erano censiti con regolare permesso di soggiorno 15.300 lavoratori stranieri in Slovacchia. Con oltre 2.400 la più numerosa comunità era quella Romena. Il 33 percento dei lavoratori stranieri risulta vivere a Bratislava.

(La Redazione)

Presto risarcito l’elettricista a cui era stato lasciato nel bagaglio per Dublino  esplosivo

Il Ministro degli Interni Robert Kalinak ha dichiarato che presto verrà indennizzato l’ormai famoso elettricista Slovacco Stefan Gonda, sul cui bagaglio in volo per Dublino era stato dimenticato per errore –al termine di una esercitazione antiterrorismo- del materiale esplosivo. Il fatto, che non ha dato di certo una bella immagine della Slovacchia nè in patria nè all’estero, sembra quindi terminare senza strascichi legali. Non sono stati e non verranno resi noti i particolari dell’accordo, per stessa richiesta di Gonda. L’uomo, due giorni dopo essere arrivato a Dublino, era stato arrestato e rilasciato il giorno successivo senza alcuna formalizzazione di capo di imputazione a proprio carico.

(Fonte Tasr)

Sempre più richieste per entrare in polizia o nei vigili del fuoco

Al termine di una lunga visita che il Premier Robert Fico ha ieri effettuato presso la sede del Ministero degli Interni, e di un approfondito colloquio con il collega di partito, Robert Kalinak, lo stesso Fico ha espresso compiacimento per quanto fatto da questi  negli ultimi quattro anni. Inoltre, per il Premier, migliori condizioni salariali; ma anche attrezzature più moderne ed un miglior sistema di indennità sociale hanno reso le due professioni molto più richieste dai giovani. Infine, Fico ha ricordato come il tasso di delinquenza e la criminalità siano in costante diminuzione.

(Fonte Tasr)

Eurovea ha venduto il 65 percento degli appartamenti

Il complesso che ha maggiormente fatto parlare di sè, di proprietà del gruppo Irlandese Ballymore, ha finora fatto registrare un tasso di vendita del 65 percento; mentre quasi tutti gli spazi commerciali della lussuosa galleria Pribina sono stati già locati. Più basso, certamente, l’appeal degli uffici, a cui sono stati destinati 3 blocchi, e su cui ancora la responsabile della Ballymore -Patricia Hradilova- non ritiene di fornire cifre ufficiali. Il prossimo 24 Febbraio al nastro di partenza l’inaugurazione ufficiale con la sontuosa apertura del 5 stelle Sheraton, della catena Starwood. Sinora 350 milioni di Euro sono stati investiti dal gruppo, che peraltro intende nel breve termine iniziare la seconda fase della realizzazione, i cui particolari non sono stati ancora evidenziati.

(La Redazione)

Colazione di lavoro coi media in SARIO

Ore 9.00 del 18. Febbraio 2010, Invitati sono membri di Tasr, STV e Buongiorno Slovacchia.
Da parte di Sario presenti il direttore Juraj Kiesel, il portavoce Marian Janosik, la direttrice della sezione commercio estero Patricia Zacikova e la direttrice investimenti esteri Andrea Chovancova.
Il motivo della convocazione era quello di dare un’informazione non policizzata e corretta sull’attuale stato degli investimenti in Slovacchia.
Sario che vive la situazione direttamente ha sentito il dovere di informare circa le falsità pubblicate da alcuni media.
Durante l’incontro ha preso la parola il console onorario Belga a Kosice Dany Rottier nonche` presidente di EIC il quale prende la parola per dimostrare la infondatezza delle informazioni medializzare: la sua azienda sta infatti portando avanti lo sviluppo di ben quattro parchi industriali a Kechnec, Cadca, Vrable e Nitra.
Ma spiega anche i motivi del rallentamento globale e di conseguenza anche in Slovacchia degli investimenti:
1. con il cambio di coalizione di governo gli investitori volevano verificarne la stabilità
2. l’ingresso di Romania e Bulgaria in EU
3. la crisi finanziaria
Informa anche che investitori in Romania hanno deciso di chiudere i battenti ed aprire in Slovacchia.
Esempio di investimento imminente l’apertura di U.S. Medicals a Vrable con occupazione prevista in sette anni di 1500 unità.
Ma come mai è così importante l’est della Slovacchia?
La dorsale autostradale sarà conclusa presumibilmente entro il 2013, accorciando le distanze tra Est ed Ovest.
E’ in fase di progettazione un enorme snodo logistico/ferroviario per il trasporto merci dalla Cina. Rispetto alla rotta navale consente di risparmiare il 30% dei costi e ridurre del 60% il tempo di percorrenza.
Riprende la parola Kiesel annunciando il forum del 9.3.2010 in cui conferma la presenza di tutti i rappresentanti delle citta` e delle regioni Slovacche, disponibili per la prima volta a rispondere direttamente a tutte le domande degli investitori (160 presenze annunciate) per consentire una drastica diminuzione del tempo decisionale vista l’interlocuzione non mediata con le massime autorità.

(Luciano Rossi)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google