Cittadinanza slovacca: la revisione della legge nei prossimi mesi

Per gli effetti della legge sulla cittadinanza, inasprita tre anni fa dal primo governo di Robert Fico (Smer/HZDS/SNS), sono 701 le persone che hanno perso il passaporto slovacco fino al 2 gennaio 2014. Si tratta di 300 uomini e 401 donne che hanno preso la cittadinanza di un altro Paese, perdendo automaticamente la propria cittadinanza slovacca; 284 di loro hanno scelto di avere un passaporto ceco, 137 tedesco, 89 austriaco e 60 britannico. Solo 4 di loro hanno perso la cittadinanza slovacca per ottenere quella italiana.

Approvata dal Parlamento nel luglio 2010, la legge emendata fu introdotta come reazione all’innovazione del governo ungherese di Viktor Orban che estese a tutti i propri cittadini fuori dai confini nazionali la possibilità di recuperare la propria cittadinanza. La mossa creò forti dissapori con la Slovacchia, sul cui territorio vive un numero di cittadini di etnia magiara pari a oltre il 10% della popolazione totale, particolarmente concentrati nel sud del Paese dove in alcuni comuni sono la maggioranza. Il passo di Orban e del suo partito Fidesz fu visto come un’ingerenza negli affari interni della Slovacchia, considerati i forti mal di pancia della destra ungherese nei confronti del Trattato di pace detto “del Trianon”, che nel 1920 smembrò il Regno di Ungheria riducendolo a un terzo della sua precedente superficie, e Slovacchia (allora Cecoslovacchia), Romania, Ucraina e Jugoslavia beneficiarono di consistenti addizioni di territorio. In questi tre anni e mezzo, tuttavia, sembra che soltanto 47 cittadini slovacchi di etnia magiara abbiano approfittato della possibilità data loro dal Paese di origine.

La legge slovacca è ora all’attenzione della Corte Costituzionale, dove alcuni parlamentari hanno presentato una mozione ritenendola incostituzionale. La Corte dovrebbe pronunciarsi sulla costituzionalità della norma nelle prossime settimane.

Una revisione della legge, preparata autonomamente dal Ministero degli Interni, dovrebbe arrivare sul tavolo del governo e poi discussa in Parlamento nel corso del primo semestre di quest’anno. La nuova legge dovrebbe permettere a chi ha perso la cittadinanza di fare domanda per avere di nuovo il passaporto slovacco.

(Red, Fonte Teraz.sk)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google