La Slovacchia, per il Premier Fico, tra i pochi Paesi „vituosi“ UE

Durante un intervento alla popolare trasmissione radiofonica del fine settimana „Sobotne Dialogy“ il Premier  Fico non solo ha difeso l’efficacia delle decisioni di politica economica concertate con il Ministro delle Finanze Jan Pociatek, ma lo ha anche pubblicamente elogiato per avere mantenuto  i principali indici macro esattamente come previsto e concordato. Per quanto attiene all’ultimo innalzamento della stima del deficit pubblico, dal 6,3 al 6,77 percento come ieri da noi pubblicato, Fico ha ribadito quanto già dichiarato da Pociatek; circa l’attribuzione dello sforamento ad una lievitazione delle esigenze dei bilanci dei comuni e regioni, al di fuori del controllo del Governo Centrale. Ma non solo, Fico ha enfatizzato che molti Paesi Ue chiuderanno il 2010 con un deficit in ulteriore aumento, mentre la Slovacchia si è impegnata ufficialmente con Bruxelles ad iniziare il percorso di rientro che entro il 2012 riporterà al 3 percento lo stesso. Per questo motivo, secondo lo stesso Fico, „non ci attendiamo di essre criticati dalla Commissione Europea per la nostra posizione“.

(Fonte Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.