Sondaggio Focus: a metà Luglio Smer avrebbe vinto le elezioni col 42%

Tutti i sei partiti parlamentari sarebbe riconfermati se le elezioni generali si fossero svolte a metà Luglio. E il maggior partito d’opposizione, Smer-SD, avrebbe di nuovo preso la testa con il 42% di sostegno, secondo un sondaggio pubblicato ieri dell’agenzia Focus effettuato su un campione di 1.033 intervistati nella settimana 7-13 Luglio.

Smer dunque avrebbe conseguito un +7% rispetto alle (vere) elezioni parlamentari di appena un mese fa. È stato seguito dal principale partito della coalizione SDKU-DS con il 14,7%, e dai suoi compagni di partito al potere, Libertà e Solidarietà (SaS) al 12,3%, poi i Democratici Cristiani (KDH) al 9%, seguiti da Most-Hid col 7,2% e dal Partito Nazionale Slovacco (SNS), oggi all’opposizione, al 6,2%.

Come nelle elezioni generali del 12 Giugno, il partito etnico-ungherese SMK e l’LS-HZDS di Vladimir Meciar non avrebbero raggiunto la soglia del 5% necessaria per avere seggi in Parlamento.

Secondo l’indagine il 15,6% degli intervistati non avrebbero votato, mentre il 16,4% non sapeva per chi votare. Naturalmente i dati di un sondaggio politico hanno sempre un valore relativo, ma se dovessimo prenderli per buoni vedremmo che è stato largamente premiato il partito di Robert Fico, che dal 35% raggiunto a Giugno sarebbe arrivato ad un 42%. Leggere variazioni per SNS (+1%) e Most-Hid (-1%). Gli altri partiti si sono riconfermati, con l’SDKU-DS del Premier Radicova che perde qualcosina.

(Fonte TASR, La Redazione)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google