Vota il “Tesoro del tuo cuore” e aiuta a restaurare un monumento slovacco

Ognuno di noi ha un oggetto a cui attribuisce una relazione affettiva, e che può in qualche modo definire il suo “tesoro”. La Fondazione VUB, con il suo programma “Poklady môjho srdca” (Tesori del mio cuore) viene incontro a chi vorrebbe fare qualcosa per il suo particolare “tesoro”, e finanzia il restauro di siti del patrimonio culturale e artistico slovacco. Per salvare questi tesori è possibile votare, entro il 31 ottobre, sul sito dedicato (www.vub.sk/portaly) per un monumento tra i nove proposti, in questo caso nove “portali” di edifici civili, di torri difensive, di chiese e castelli, ognuno dei quali con una sua particolare storia. Le nove porte che hanno bisogno di restauro, suddivise un po’ in tutto il Paese, sono state selezionate da una commissione di esperti in nove località diverse.

In questo momento, a guidare il favore degli utenti internet con il 35% di tutte le preferenze è la porta della torre campanaria di Sant’Urbano a Košice, un campanile gotico eretto nel XIV secolo in onore del santo protettore dei vignaioli, successivamente modificato con un aspetto rinascimentale, che si staglia nel centro della città affiancato alla Cattedrale di Santa Elisabetta. Segue il portale del convento dei frati minori di Levoča, della fine del XVII secolo. Terza opera più votata è la porta principale della chiesa parrocchiale della Santa Croce a Devin, Bratislava, creata a fine del XVIII secolo in forme barocche.

Il progetto Poklady môjho srdca, lanciato per la prima volta nel 2009, si rifà ai programmi del gruppo Intesa Sanpaolo per la conservazione del patrimonio culturale e artistico italiano.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.