TIS : Banska Bystrica si conferma miglior regione in termini di trasparenza

È ancora la Regione di Banska Bystrica a tenere il primo posto quale amministrazione regionale più trasparente in Slovacchia, un titolo che ha guadagnato due anni fa e che allora difende con orgoglio. Nella valutazione fatta dalla Ong Transparency International Slovensko (TIS) tra luglio e settembre di quest’anno, il secondo posto è andato alla Regione di Bratislava, seguita da Trnava, mentre Trencin è stata la regione giudicata come la peggiore in un’ottica di gestione trasparente. Se la prima della classe ha ottenuto una valutazione pari al 65%, l’ultima ha raggiunto appena il 28%.

Mentre i comuni della Slovacchia migliorano costantemente nelle valutazioni di TIS, le regioni (VUC-Unità Territoriali Superiori) sono in una situazione di inerzia, secondo il direttore dell’organizzazione, Gabriel Sipos, un fatto attribuibile, a suo parere, al basso interesse sulla questione da parte dei cittadini. Eppure, dice, i VUC hanno un budget di oltre un miliardo di euro all’anno, bilancio che ne farebbe il sesto ministero.

Dei 125 indicatori monitorati da TIS, le regioni hanno migliorato in particolare soltanto l’accesso alle informazioni sui bilanci e nella gestione delle strutture sociali, ma ci sono intoppi nell’accesso alle informazioni sulle società possedute dagli enti regionali, l’assunzione di dipendenti e la bassa partecipazione pubblica ai processi decisionali.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.