Molex chiude a Kechnec, una nuova azienda la sostituisce

La società lussemburghese IEE Sensing potrebbe almeno in parte sostituire il produttore di cavi in fascio Molex, che è in partenza per la Cina, presso il parco industriale di Kechnec nella Slovacchia orientale, dice il giornale Hospodarske Noviny ieri. «( Molex ) aveva abbassato la produzione in modo graduale, e alla fine di Giugno ha licenziato 700 persone », ha detto Igor Jakes dell’Ufficio del Lavoro di Kosice, aggiungendo che i residui 100 dipendenti stanno attualmente lavorando al trasloco delle attività della società.

«Molex ha svolto un ruolo cruciale a Kechnec. È stato il primo investitore quando il sito è stato aperto, ha portato nuove tecnologie e ha aperto le porte per gli altri», ha detto il Sindaco di Kechnec Jozef Konkoly.

Nel frattempo La IEE Sensing ha assunto circa 200 persone, con l’intenzione di aumentare la cifra a 500 entro due anni. Il consiglio comunale di Kechnec è anche in avanzate trattative con altri due investitori, che possono essere in grado di impiegare un totale di circa 1.000 persone. Secondo Konkoly, la prima è una società di ingegneria europea, mentre la seconda è un fornitore nord-americano per l’industria automobilistica e aeronautica.

(Fonte Hospodarske Noviny)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.