Tutti “contro” il doppio passaporto

Seppure con qualche sfumatura, quanto ipotizzato dal nuovo governo Ungherese circa la possibilità di concedere la seconda cittadinanza con procedura accelerata, e senza –tra l’altro- l’obbligo di dimostrare una stabile residenza in Ungheria, non solo ha fatto infuriare il Premier Fico e tutte le più alte cariche di Governo, ma è riuscito perfino nell’incredibile effetto di ridare coesione ed amalgama alle diverse forze politiche, sgombrando il campo per un momento dalle mille polemiche pre-elettorali. Da segnalare la dichiarazione, a questo proposito, dei Cristiano Democratici del KDH –all’opposizione- secondo i quali: “voteremmo anche in compagnia di una strega, pur di impedire ai cittadini Slovacchi di cercare cittadinanza in un altro Paese”; mentre lo SDKU-DS conta di risolvere il problema in sede comunitaria. KDH, solidale con Smer-SD a SnS voterà infatti una proposta di legge per togliere de facto la cittadinanza Slovacca a coloro che dovessero acquisire il passaporto Ungherese.  Perfino Bela Bugar, Presidente del nuovo movimento Most-Hid, non si sa spiegare l’infelice scelta temporale del provvedimento, così vicino alla data delle prossime elezioni generali del 12 Giugno.

(Fonte Tasr, da un articolo de la Pravda)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google