Settimana della lingua, gli ultimi eventi – poeti italiani al festival ARS Poetica

Ultimo giorno oggi della XIII edizione della Settimana della lingua italiana, dedicata quest’anno al tema “Ricerca. Scoperta. Innovazione. L’Italia dei Saperi”. Proseguono gli eventi tra oggi e domani, con la partecipazione di due poeti italiani al festival internazionale ARS Poetica a Bratislava e un film documentario sul genio di Enrico Fermi. La prossima settimana si può assistere alla prima slovacca di “Novecento-la leggenda del pianista”, tratto dal romanzo di Baricco, e una lezione su Galileo e la nascita del linguaggio scientifico all’Università di Ruzomberok.

Bratislava

18-19/10 ARS Poetica, Festival internazionale di poesia
A4 priestor súčasnej kultúry (YMCA), Karpatská 2
18/10 ore 19:00: Marco Belocchi – Nato nel 1960 a Roma, Marco Belocchi è attore, scrittore e regista. Ha messo in scena oltre trenta spettacoli teatrali, vari film e cortometraggi. Scrive fiction, poesia, pièce teatrali e sceneggiature per il cinema. Nel 2008 ha pubblicato i racconti Storie da un mondo oltre, nel 2013 la raccolta di poesie Esercizi di immortalità e il dramma storico Novantaquattro. Ha ricevuto numerosi premi italiani per la poesia e la narrativa.
19/10 ore 19:00: Daniel Cundari – Poeta, scrittore e traduttore nato nel 1983 a Rogliano, in Calabria, Cundari scrive in italiano, spagnolo e dialetto calabrese. Ha studiato Lettere a Siena e Relazioni Internazionali a Granada, in Andalusia, dove si è formato artisticamente. Ha partecipato diversi eventi in Spagna, Germania, Italia, Polonia, Francia e Principato di Monaco. Ha tradotto dall’italiano allo spagnolo tutte le poesie di Gesualdo Bufalino e in dialetto calabrese molti autori, da Kavafis ad Aleixandre, da Alberti a Mandelstam, da Miłosz a Cirlot. Dirige “Lupi sul balcone”, un blog di recensioni sui classici della poesia e letteratura contemporanea.

18/10 ore 20:00, IIC, Kapucínska 7.
Film “Enrico Fermi, l’atomo e l’atomica” di Michele Calvano (2010), doc. 80’. Fermi progettò e guidò la costruzione del primo reattore nucleare a fissione che produsse la prima reazione nucleare a catena controllata. L’attività di Fermi si è manifestata in molti campi della fisica ed egli è universalmente riconosciuto come uno dei più grandi scienziati di tutti i tempi. Nel 1938 ricevette il Premio Nobel per la fisica, con la sua identificazione di nuovi elementi della radioattività e la scoperta delle reazioni nucleari mediante neutroni lenti.

21/10 ore 20:00, Lod, Divadlo v podpalubi. Web, Fb.
Spettacolo teatrale “Novecento-la leggenda del pianista”, di Alessandro Baricco. Premiére in Slovacchia. Regia Patrik Lančarič, musiche Kamil Mikulčík, Vladislav Šarišský. La storia suggestiva di un pianista di talento vissuto tutta la vita sul piroscafo Virginian e mai sceso. Ingresso: 9 € (www.ticketportal.sk)

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Ruzomberok

23/10 ore 16:00, Ist.Lingua Italiana, Univ.Cattolica, Nam. Andreja Hlinku 60.
Conferenza “Eppur si muove”, relatore: d.ssa Rosanna Libertini. Le scoperte di Galilei Galilei e il suo linguaggio scientifico.

6-8/11, Ist.Lingua Italiana, Univ.Cattolica.
Convegno intern.”La lingua e la cultura italiana nell’Europa centrale”.

(Red)

Foto bluesunflower/flickr

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.