Dal 2014 le marche da bollo si pagano presso gli enti pubblici, anche con bancomat

Da gennaio 2014 dovrebbe entrare in vigore in Slovacchia un nuovo sistema di marche da bollo elettroniche che sostituirà gradualmente le attuali marche cartacee per il pagamento delle tasse amministrative e giudiziarie, con l’obiettivo, secondo il Ministero delle Finanze, di facilitare i cittadini e le imprese nelle loro operazioni con le amministrazioni pubbliche e razionalizzare il sistema attuale. Una volta implementato, potrebbe essere uno dei più moderni sistemi di pagamento dei tributi in Europa, secondo la proposta ministeriale.

Il nuovo sistema eKolky dovrebbe consentire di risparmiare tempo in quanto il pagamento sarà effettuato direttamente presso ciascun ufficio interessato tramite i loro terminali, e non sarà più necessario dirigersi per l’acquisto presso un ufficio postale. Si pagherà in contanti o con carte di pagamento (metodo, quest’ultimo, oggi non possibile), e un primo lotto di 300 terminali saranno già disponibili dal 1° gennaio.

Il sistema potrà anche permettere allo Stato di avere una migliore visione globale della raccolta delle tasse amministrative e giudiziarie, e anche, un domani, della sostenibilità di ognuno degli uffici dell’amministrazione pubblica sul territorio, cosa oggi piuttosto complicata se non impossibile.

L’implementazione del nuovo sistema eKolky dovrebbe costare una cifra intorno agli 11,9 milioni di euro, oltre 5 dei quali coperti da un contributo dei fondi UE destinati all’eGovernment, e il resto a carico delle Poste slovacche, partner strategico del ministero in questo progetto. I costi di gestione stimati in futuro sono decisamente inferiori all’attuale stampa e gestione dei bolli cartacei, valutata in circa 9 milioni all’anno. La responsabilità per la creazione di un metodo centrale di registrazione elettronica è dell’Agenzia nazionale per i servizi di rete ed elettronici (NASES).

(Red)

Foto: marche da bollo slovacche

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.