Trasporto ferroviario: Cargo Slovakia crea due sussidiarie e cerca partner azionari

La compagnia di trasporto ferroviario merci statale Cargo Slovakia dovrebbe rendere presto indipendenti due società controllate, la Cargo Wagon che dovrebbe gestire il suo parco vagoni e ZSSK Cargo Intermodal, destinata ad amministrare il traffico merci intermodale. All’operazione di scorporo farà seguito l’offerta di quote azionarie a partner internazionali, da farsi presumibilmente nel marzo 2014, secondo quanto informa l’azienda stessa, e si andrà a concludere entro lo stesso anno.

Fino al 2 dicembre di quest’anno c’è tempo per i potenziali partner di esprimere un interesse preliminare a partecipare alla gara, che si terrà a doppio turno. Con la vendita di quote delle controllate si cerca di migliorare l’efficienza generale dell’amministrazione e gestione del parco rotabile merci e la qualità dei servizi connessi, per arrivare ad aumentare il volume di trasporto intermodale. Come risultato, si dovrebbe anche riuscire, secondo i piani del Ministero dei Trasporti, a snellire la società riducendone il debito e migliorandone la competitività. Non si tratta di privatizzazione, da sapere il dicastero, perché il trasporto ferroviario merci, quale asset strategico, rimarrà nelle mani dello Stato.

(Red)

Foto zscargo.sk

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.