Workshop di compagnia teatrale italiana a Banska Bystrica

Si trova in questi giorni nella città di Banska Bystrica la compagnia teatrale italiana Babygang per svolgere un laboratorio/workshop di drammaturgia attiva. Babygang è una compagine contemporanea che potrebbe essere annoverata tra i rappresentanti del teatro cosiddetto post-drammatico: nelle performance, dove viene cancellato il distacco e la differenza tra l’artista e il pubblico e dove l’obiettivo non è quello di creare l’illusione di un tempo e spazio diverso, bensì di vivere un’esperienza autentica “qui e adesso”, l’attore si trova al centro dell’attenzione. Gli artisti vogliono portare gli spettatori all’autocoscienza e combattere così contro l’ottusità dell’uomo contemporaneo che spesso passivamente consuma ciò che gli viene servito dai media.

Il laboratorio è iniziato il 7 ottobre, con gli spettacoli “Monologhi”, e si concluderà mercoledì 16 ottobre (alle 19) con la performance in prima internazionale di “Quinta mafia”. Lo spettacolo si terrà presso il teatro Zahrada di Banska Bystrica. Organizzato da Záhrada – Centrum nezávislej kultúry (centro di cultura indipendente), l’evento ha visto la collaborazione dell’Istituto Italiano di Cultura (IIC) di Bratislava.

Babygang, che ha sede a Milano, lavora da tempo ad un progetto culturale chiamato “Alveare – atti culturali contro la mafia”, che si sviluppa appunto nella produzione di una trilogia teatrale composta da uno spettacolo, Quinta mafia, e due monologhi, Zia Severina è in piedi e La bestia dentro, e di un percorso di formazione sulle tematiche dell’illegalità, rivolto agli adolescenti, ma non solo. Maggiori info: www.babygang.org.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.