I deputati non rinunciano alle poltrone comunali

I nuovi membri eletti al Parlamento nazionale slovacco non intendono rinunciare ai loro posti nei consigli locali, e molti Sindaci e consiglieri vogliono anche candidarsi per la rielezione nella tornata elettorale prevista nei comuni nel mese di Novembre di quest’anno. Nel frattempo, altri parlamentari hanno deciso di partecipare alle elezioni locali per la prima volta. Nonostante vari tentativi di cambiare la legge, non vi è ancora nulla di illegale in questo. Gli esperti fanno notare che i deputati sono ben consapevoli del perchè i seggi comunali sono interessanti. «Perchè comportano il contatto diretto con gli elettori e, purtroppo, anche una corruzione (più) diretta», ha detto l’analista politico Miroslav Kusy . Secondo lui i partiti non fanno abbastanza sforzi per garantire che siano candidate le persone giuste, e invece volti noti che non hanno la conoscenza pratica dei problemi locali sono spesso scelti al loro posto.

(Fonte Pravda)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google