Slovacchia, spesi 600 milioni in dieci anni in aiuti internazionali allo sviluppo

Negli ultimi dieci anni, dal 2003 ad oggi, la Slovacchia ha fornito più di 600 milioni di euro in aiuti allo sviluppo a paesi stranieri. I suoi programmi di assistenza, svolti con un totale di 382 diversi progetti, si sono concentrati in particolare negli ultimi anni su Kenya, Sud Sudan e Afghanistan, ma anche sui paesi dei Balcani occidentali (Bosnia-Erzegovina, Montenegro, Macedonia, Serbia), e i paesi del Partenariato orientale dell’UE (Bielorussia, Georgia, Moldova e Ucraina) e del Partenariato meridionale (Tunisia, Egitto).

Questi dati sono citati in un rapporto del Ministero degli Affari esteri ed Europei slovacco sulla protezione dei diritti umani. Le priorità nella politica di aiuti ufficiali allo sviluppo, si legge nel documento, sono dirette sulla costruzione della democrazia, il settore sanitario, l’istruzione, la protezione della natura, il cambiamento climatico e lo sviluppo dell’agricoltura.

(Red)

Foto dfid/flickr

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.