I turisti più spendaccioni in Slovacchia sono quelli di lingua russa

I visitatori della Slovacchia di lingua russa (principalmente provenienti da Federazione Russa e Ucraina, ma anche da altri paesi ex satelliti) sarebbero i più munifici nel loro soggiorno nel paese: la loro spesa media infatti si attesta a circa 250 euro al giorno. Nel frattempo, viene registrato anche un sempre maggiore interesse di questo gruppo di viaggiatori nel recarsi a visitare la Slovacchia. In particolare, i cittadini ucraini sono quelli che hanno aumentato di più le loro presenze nella prima metà del 2013: il numero di ucraini in Slovacchia è incrementato di ben il 162% nell’ultimo anno.

Malgrado la spesa superiore alla media, sarebbero però anche quelli che hanno la minor consapevolezza e livello di informazioni sull’offerta e le infrastrutture turistiche in Slovacchia. Questo ha detto a Bratislava la scorsa settimana l’editore ucraino Oleksandr Dranik nel presentare la guida in lingua russa “L’Europa per gli ospiti”. Le indagini di settore mostrano, ha detto, grande interesse sul mercato di lingua russa per i viaggi in Slovacchia, ma la conoscenza delle opportunità è relativamente bassa.

Quanto agli altri visitatori stranieri in Slovacchia, se i vicini ungheresi, cechi e austriaci non spendono giornalmente più di 50 euro a persona, tedeschi, giapponesi e italiani si piazzano intorno ai 120 euro al giorno.

Ucraini e russi, insieme ai cechi, dominano anche con 4-5 notti la lista del numero medio di giorni passati in vacanza in Slovacchia.

(Red)

foto damiel@flickr

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.