Suoni spaventosi nella notte a Bratislava

Decine di video sono stati postati su internet la scorsa settimana con la registrazione di strani e inquietanti suoni uditi in diverse zone della capitale slovacca, Bratislava. I forti suoni, vagamente metallici e prolungati come un lamento, un grande urlo, come lo definiva un testimone, sono stati registrati nella notte del 18 settembre da molti abitanti del quartiere di Ruzinov, in particolare nei pressi del cimitero Martinsky Cintorin intorno alle 2:30, e poi – questa volta di giorno – nella zona di Dlhe Diely una dozzina di ore dopo. La notte successiva si sono rinnovati, ma con minore intensità, come se si stessero lentamente allontanando dalla città. Diverse persone, spaventate, hanno chiamato la polizia, e altre si sono costruite delle teorie, l’una più fantasiosa dell’altra, connesse in genere con simili fenomeni che accadono di quando in quando in giro per il mondo.

Anche i canali televisivi slovacchi ne hanno dato conto, ma non si conosce la causa di tali gemiti. Alcuni esperti hanno ipotizzato che possibili fenomeni di onde acustiche anomale potrebbero essere legati al magnetismo, o al movimento di placche sotterranee e ai terremoti, o addirittura avere un legame con le onde solari dovute a un aumento dell’attività del sole, ipotesi che non hanno comunque trovato conferma. Un’altra ipotesi era che i versi potessero essere provocati da sfiati di vapore dalle vavole a pressione della raffineria Slovnaft, che si trova a est della città. Ma anche in questo caso la congettura non trova oggettivo sostegno dato che se il cimitero dista almeno cinque chilometri in linea d’aria, la zona di Dhle Diely si trova addirittura a 10-15 km dall’impianto petrolifero. Un’altra teoria parla di operazioni connesse con la rimessa in pressione degli impianti di generazione del riscaldamento di quartiere in vista della stagione fredda, operazioni che sono iniziate proprio il 19 settembre e che prevedono un certo numero di scariche di vapore per pulire i condotti. Anche se fosse, tuttavia, il tipo e intensità dei suoni non è mai stato avvertito così prima.

Da Orgonet Czech, registrato il 19/09/2013, ore 2:20 cca a Nove Mesto

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Da Matej Liska, registrato il 19/09/2013, ore 2:23 a Nove Mesto

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Da Jan Gaso, registrato il 19/09/2013, ore 2:30 cca a

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Da Ivana Nemcovicova, registrato il 19/09/2013, ore 2:20 cca a Nove Mesto

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Da Alex K., postato il 20/09/2013

Da Martin Poliacik (deputato SaS), registrato il 20/09/2013, ore 22:36 a Ruzinov

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Da Jaromir Toth, registrato il 19/09/2013 nel nel primo pomeriggio a Dlhe Diely

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

E immancabile, la parodia. Da FiFqo101, postato il 23/09/2013

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

(Red)

Foto kaptaincobold/flickr

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.