Eurobarometro: uno slovacco su due crede che l’adesione all’UE sia benefica per il Paese

Più della metà degli slovacchi ritengono che il loro Paese conti qualcosa all’interno dell’Unione Europea, e circa il 50% sono del parere che l’adesione della Slovacchia all’UE sia stata un “cosa buona”. A dare questi risultati è un sondaggio Eurobarometro dedicato alle opinioni dei cittadini dei paesi membri UE nei confronti di Bruxelles e delle prossime elezioni dell’Europarlamento previste per il maggio 2014.

La Slovacchia, sottolinea il direttore dell’Ufficio di Informazione del Parlamento europeo in Slovacchia, Robert Hajsel, continua ad avere un approccio positivo verso l’Unione Europea, anche se è in calo il numero di persone che valutano l’appartenenza all’UE un fatto inequivocabilmente positivo. Ad oggi, solo il 10% degli slovacchi sono contrari a far parte dell’Unione.

Il 56% degli intervistati pensa che la voce della Slovacchia possa fare qualche differenza a Bruxelles, ma oltre 4 slovacchi su 10 pensano l’esatto contrario. I cittadini della Slovacchia sono poi grandemente a favore dell’elezione popolare diretta degli alti funzionari comunitari, un sentimento condiviso del resto con il resto d’Europa.

Il sondaggio Eurobarometro in questione è stato condotto nelle due settimane centrali di giugno 2013 su un campione rappresentativo di 27.624 persone di tutti i paesi membri UE. Gli slovacchi coinvolti erano circa 1.000.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.