Concerto di Francesco Attesti oggi al Museo Cikker di Bratislava

Il pianista italiano Francesco Attesti, rinomato interprete della letteratura pianistica romantica e del XX secolo, terrà oggi un concerto presso il Museo Jan Cikker a Bratislava. Secondo le parole di Sergio Perticaroli dell’Accademia di Santa Cecilia a Roma, sotto la cui direzione ha studiato, «il pianoforte di Francesco Attesti non è usuale. Tutto quello che avviene nel suono, nel fraseggio, nella concezione musicale, parte da una speciale convinzione estetica e musicale che rende l’esecuzione dei pezzi fuori da ogni previsione formale e consumistica».

Attesti si è concentrato in particolare sulle opere di Chopin e Liszt, con le quali ha vinto diversi concorsi internazionali, e svolge attualmente un’intensa attività concertistica ospite di prestigiose sale come la Philharmonia Hall di San Pietroburgo, il Conservatorio Tchaikovsky di Mosca, il Mozarteum di Salisburgo, la Filarmonica di Essen, il Festival Pianistico Internazionale di Varsavia, il Sarajevo Winter Festival, l’Università di Cambridge, l’Università di Leicester, la Columbia University di New York, l’Università di Denver e il Conservatorio “G. Verdi” di Milano.

Nel concerto di oggi, l’artista eseguirà anche musiche di Jan Cikker, compositore slovacco caratterizzato da «una tipica ricchezza di contrasti espressivi e ritmici che richiamano tutte le molteplici enfasi sentimentali dell’essere umano». Figura tra le più importanti del suo tempo, Cikker fu costretto a lasciare il suo paese a causa delle persecuzioni comuniste dopo l’occupazione della Cecoslovacchia nel 1948.

Programma: musiche di G.F.Haendel, J.S.Bach, F.Chopin, F.Liszt, J.Cikker, G.Verdi, J.Brahms

Cosa: Francesco Attesti, concerto pianistico
Quando: mercoledì 18/09/2013, ore 19:00
Dove: Múzeum Jána Cikkera, Fialkové údolie 2, Bratislava
Info: www.jan-cikker.org
Info: www.attesti.com

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.