Datori di lavoro: aumentano le sanzioni per occupare dipendenti illegalmente

Da questo novembre le sanzioni per il lavoro in nero di due o più persone contemporaneamente sarà di almeno 5.000 euro. Oggi i datori di lavoro possono essere multati di una cifra tra 2.000 e 200.000 euro, indipendentemente dal numero di lavoratori clandestini occupati presso l’azienda. Una revisione della legge sull’ispezione del lavoro che il Parlamento ha approvato venerdì modifica, oltre a questi, anche i limiti inferiore e superiore delle multe per inadempienza sui doveri delle imprese derivanti dalle norme del Codice del lavoro. Dagli attuali livelli di 65 e 650 euro si passa a 100 e 1.000 euro rispettivamente.

L’emendamento, che fissa norme severe anche per il superamento del massimo di ore di straordinario, è stata criticata dall’opposizione perché secondo loro minaccia di avere un impatto negativo sul contesto economico nel Paese. Il deputato Julius Brocka (KDH) ha spiegato che tali aumenti rischiano di portare ad un aumento del numero di ispettori corrotti. Piuttosto che aumentare le multe, ha detto, meglio sarebbe una nota interna che porterebbe gli ispettori a non applicare mai il minimo di legge.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google