La Commissione Europea approva il rinnovo del parco ferroviario ZSSK

La Slovacchia riceverà 177 milioni di euro dall’Unione Europea per l’acquisto di vagoni  della società ferroviaria statale Zeleznicna spolocnost (ZSSK) per il trasporto pubblico inter-regionale e suburbano. Questo è il quarto progetto importante approvato dal Programma Operativo Trasporti 2007-2013, che sarà co-finanziato da fondi comunitari.

Il contributo finanziario a fondo perduto di 177 milioni di euro da parte dell’UE, di cui 88 milioni dal Fondo europeo di sviluppo regionale, sarà utilizzato per l’acquisto di due locomotive tri-sistema, la modifica dei controlli di 10 locomotori elettrici esistenti serie 263, e l’acquisto di 32 nuovi treni. In circa tre anni i nuovi veicoli costituiranno circa un quarto di tutta la flotta ferroviaria di ZSSK.

I nuovi treni sono progettati per il trasporto di passeggeri in particolare nella zona di Trnava, Trencin, Nitra, Zilina, Kosice Humenne. La flotta rinnovata dovrebbe contribuire a un maggiore utilizzo del trasporto ferroviario da parte dei passeggeri, e per migliorare lo standard. Questo progetto fa parte del programma operativo “Trasporti”, che mira a sviluppare le infrastrutture di trasporto in Slovacchia. Tra gli altri progetti approvati oltre i 50 milioni di euro, vi è l’ammodernamento della linea ferroviaria Plzen – Krasno nad Kysucou, la costruzione del settore di D1 Vrtizer – Sverepec e il progetto di costruzione della strada a scorrimento veloce R1 nel tratto Zarnovica – Sasovske Podhradie.

(Fonte Ministero dei Trasporti)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google