Suicida a Presov l’ex nazionale di calcio Marek Spilar

Tragedia nel mondo del calcio slovacco: sabato Marek Spilar (38 anni), ex terzino della nazionale slovacca, si è lanciato dalla finestra dell’appartamento del fratello, situato al quinto piano di un palazzo in una zona residenziale di Presov, nella Slovacchia orientale. I soccorsi sono stati immediati ma inutili: l’ex difensore slovacco è deceduto poco dopo l’arrivo dei paramedici che hanno tentato invano di rianimarlo. Secondo quanto riporta il portale d’informazione slovacco Cas.sk, la polizia ha escluso la presenza di altre persone sul luogo del delitto: sembra perciò confermato si tratti di un suicidio.

Secondo indiscrezioni raccolte dallo stesso quotidiano slovacco sembra che il motivo dell’insano gesto sia da addurre ad un amore non corrisposto. Le indagini sono comunque ancora in corso.

Marek Spilar ha collezionato 30 presenze con la nazionale maggiore della Slovacchia. Oltre ad aver giocato in diversi club cechi e slovacchi, aveva fatto anche un’esperienza in Belgio con il Club Brugges e un’ultima in Giappone con i Nagoya Grampus. Si ritirò dal calcio professionistico nel 2007, all’età di 32 anni, dopo aver risolto il proprio contratto con il club giapponese.

(Fonte calciomercato.com)

Immagine: cas.sk

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google