Tribunali: i ritardi delle corti slovacche costano quasi un milione all’anno

Secondo gli attivisti di Transparency International Slovensko (TIS) la lentezza dei tribunali slovacchi costano ai contribuenti circa 1 milione di euro all’anno. La cifra, pubblicata in un’analisi realizzata da TIS, sarebbe per la maggior parte dovuta per sanzioni a causa delle dilazioni e proroghe nei giudizi, materia nella quale, scrive il quotidiano Sme, i tribunali distrettuali sono i campioni. Le multe più salate, in genere, sono comminate ai tribunali più trafficati con il maggior numero di casi. Nell’analisi vengono elencate le corti distrettuali in cima a questa lista: Bratislava I (Stare Mesto), Piestany e Čadca. Il tribunale di Bratislava è sovraccarico di casi, scrive Sme in qualche modo giustificando la cosa, ma lo stesso non vale per gli altri due, che hanno da gestire un numero di procedimenti nella media, anche se a Piestany sono disponibili un numero inferiore di giudici rispetto ai casi trattati.

(Fonte Sme)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.