Radicova: la gente non può essere vittima costante di Governi irresponsabili

La Slovacchia ha sperimentato severe misure di austerità alla fine degli anni Novanta e all’inizio del nuovo decennio, quando il 10 per cento del PIL è andato a rilanciare il settore bancario, e la Slovacchia era vicina al fallimento. Il nuovo Governo non intende introdurre simili drastiche misure per consolidare le finanze pubbliche, ha detto il Primo Ministro Iveta Radicova (SDKU-DS) ieri dopo l’incontro con il suo omologo ceco Petr Necas.

«Non [succederà] ancora. La gente non può sempre essere vittima di politiche irresponsabili di singoli Governi», ha detto la Radicova. Le prime misure da adottare saranno nei settori più esposti a spese eccessive e ladrocini, come corruzione, clientelismo e abusi, «in breve, i processi degli appalti pubblici. Il Governo ha già approvato le prime misure per cambiare drasticamente il modo in cui questi pacchetti finanziari enormi sono spartiti, e quelle saranno le prime misure di austerità che prenderemo», ha sottolineato.

Secondo i due Premier, la Slovacchia e la Repubblica Ceca sono interessati a condividere le esperienze nel rilanciare le loro economie, al fine di evitare errori. «È utile condividere le nostre esperienze sulla riforma delle finanze pubbliche, i sistemi sociali e l’assistenza sanitaria. Ho sempre detto che reinventare la ruota è inutile» ha sostenuto Necas. »Se qualcuno applica una misura che prova il suo valore, è buona cosa per noi esserne ispirati. E viceversa: se una cosa si rivela un vicolo cieco, è bene evitare di usarla piuttosto che ripetere lo stesso errore», ha detto il Premier ceo. Comunque, ogni paese andrà per la sua strada, alla luce dello stato della sua economia e delle sue priorità di sviluppo.

(Fonte TASR)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google