Analisi: la laurea aumenta le opportunità di impiego, ma va curata di più la qualità degli studi

Secondo gli esiti di uno studio condotto dall’Istituto per gli studi sul lavoro dell’Europa centrale (CELSI), una istituzione con base a Bratislava, i laureati in Slovacchia godono di maggiore occupazione, con un limitato tasso di senza lavoro, e hanno stipendi più competitivi. Mentre la categoria di persone che ha un basso livello di istruzione è quella che ha più difficoltà a cercare un posto di lavoro e spesso rimane ai margini del mercato del lavoro, se non addirittura si dà per vinto. È da questo gruppo che vengono in gran parte i disoccupati di lunga durata. Se si incrocia questo dato con l’aumento del rischio di povertà tra le persone con basso livello di istruzione, ha tratto come conclusione uno degli autori della ricerca, Martin Kahanec, l’unica cosa che di può dire ai bambini è: “studiate”.

Le statistiche di Eurostat, che sono prese in esame nello studio, evidenziano il fatto che fino ben il 29% delle persone con basso livello di istruzione sono tra coloro che maggiormente soffrono il rischio di povertà. Al contrario, chi ha un’istruzione di scuola secondaria limita questo pericolo al 10,8% e i laureati al solo 4,3%.

I suggerimenti che escono dall’analisi dono molto semplici: lo Stato dovrebbe farsi carico di maggiori investimenti nel settore dell’istruzione, iniettando denaro nel sistema scolastico nazionale – cosa che non accade da tempo immemorabile. Tutti i settori e i livelli del sistema d’istruzione è infatti sottofinanziato, ha detto Kahanec. È però anche necessario, ha avvertito, pianificare con attenzione gli studi dei giovani. La graduale saturazione di titoli universitari sul mercato del lavoro impone una certa prudenza nella selezione della qualità della formazione scolastica, scegliendo accuratamente l’università presso cui iscriversi.

(Fonte RSI-Fonte Radio Slovakia International)

Foto: Ralph Daily/flickr

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google