Brovedani alle autorità baresi: troppi furti, o si cambia o ce ne andiamo

Brovedani SpA, azienda leader nella produzione di speciali componenti per motori del settore automobilistico con sede a San Vito al Tagliamento (Pordenone) e stabilimenti anche in Slovacchia e in Messico, ha minacciato di chiudere il suo impianto pugliese per i troppi furti e il senso di abbandono dalle istituzioni che l’azienda sta provando. In un duro comunicato, l’Ad Renato Mascherin lamenta il fatto che i tre episodi di furto accaduti alla fabbrica di Modugno nel solo 2013 non rappresentano tanto e solo un mero danno economico – valutabile intorno ai 100 mila euro tra attrezzature, computers, documentazioni aziendali, utensileria e perfino distributori automatici di bevande – ma sono il simbolo di una vera vessazione, di “vandalismo gratuito e infame”. L’azienda pretende che si faccia luce completa sugli episodi, ma soprattutto chiede certezze a tutti i soggetti, politici e non, che dovrebbero “avere a cuore l’economia e lo sviluppo” del territorio. “L’auspicio è che questo appello non rimanga senza una risposta immediata, ferma, concreta e credibile”, chiude la nota Mascherin.

Brovedani, che è a Modugno da due decenni e impiega circa 60 dipendenti, ha una forza lavoro globale di 850 persone, suddivise in sei stabilimenti. In Slovacchia, nello stabilimento di Galanta, l’azienda produce componenti hi-tech per l’automotive (in particolare per Bosch).

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google