Via in settembre alla costruzione di un nuovo ospedale nel centro di Bratislava

In settembre dovrebbe iniziare a Bratislava la costruzione di un nuovo edificio dell’Ospedale di San Michele, appartenente al Ministero degli Interni, che in origine serviva in particolare i dipendenti dei dipartimenti facenti parte del dicastero ma anche di altri corpi dell’amministrazione centrale dello Stato, il governo, il corpo diplomatico. Da tempo è aperto anche ai civili, che ad oggi contano per l’80% dei pazienti. La struttura di otto piani, che sorgerà vicino all’attuale nosocomio in via Cintorinska e offrirà 110 posti letto, dovrebbe essere operativa nel giro di due anni.

Nel dare l’annuncio il ministero ha segnalato che lo scorso anno sono stati registrati presso il San Michele più di 4.000 ricoveri, e il nuovo ospedale dovrebbe gradualmente aumentare la disponibilità di intervento andando ad alleggerire la pressione anche sugli altri ospedali e policlinici della capitale.

Il progetto dovrebbe costare 49,7 milioni di euro, due terzi dei quali destinati alla sola costruzione, e il resto speso per dotare i nuovi locali di attrezzature. L’edificio sarà operativamente collegato alle cliniche esistenti.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google