Fico: i sindaci si impegnino a rispettare il piano di austerità

A una riunione del consiglio dell’Associazione slovacca delle città e villaggi (ZMOS), che si è tenuta a Bratislava la scorsa settimana, il Premier Robert Fico ha manifestato il suo scontento per il comportamento di circa 300 amministrazioni locali nei confronti della crisi e del momento particolare che il paese sta passando. Fico ha detto che i comuni non stanno facendo abbastanza per risanare i propri conti, e ha invitato i sindaci a moltiplicare i propri sforzi per il consolidamento delle finanze pubbliche, i cui numeri di bilancio oggi presentano un divario di ben 150 milioni di euro rispetto piano previsto dal memorandum siglato con i comuni.

Si tratta di una cifra che equivale allo 0,2% del PIL, e che mette a rischio la capacità del governo di ridurre il decifit di bilancio sotto al 3% del PIL, come il Premier si è impegnato a fare.

(Red)

Foto vlada.gov.sk

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.