I tre ex di Guantanamo diventeranno residenti slovacchi

Ai tre ex detenuti di Guantanamo Bay attualmente detenuti in un campo di detenzione di Medvedov (regione di Trnava ) sarà concessa la residenza permanente in Slovacchia, così da poter beneficiare della protezione del Paese. La procedura dovrebbe essere ufficialmente gestita dall’ufficio immigrazione del Ministero degli Interni. I tre sono stati trasferiti in Slovacchia alla fine di Gennaio nell’ambito di un accordo con gli Stati Uniti. Questo a seguito della decisione del Presidente degli Stati Uniti Barack Obama di ordinare la chiusura del centro di Guantanamo.

È stato solo di recente che le identità dei tre detenuti, che non hanno mai affrontato formali accuse penali, sono state rese pubbliche. Rafiq Bin Jalud al Hami, cittadino tunisino di 41 anni, è stato trattenuto per più di sette anni a Guantanamo, mentre gli altri due, l’azerbaigiano di 35 anni Poolad T Tsiradzho e l’egiziano di 44 anni Adel Fattouh al Ghazzar, sono stati detenuti per oltre otto anni.

(Fonte TASR)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google