Gli attivisti lanciano una campagna contro la statua di Svatopluk al Castello di Bratislava

La statua del principe Svatopluk, che ha governato nel IX secolo gran parte della superficie di quella che è oggi la Slovacchia, ha tra i suoi detrattori una associazione civile denominata UM!, che ha dato il via ad una campagna per rimuovere la scultura dal cortile del Castello di Bratislava. La scultura, che raffigura Svatopluk in armatura da combattimento in groppa ad un cavallo impennato, è stato promosso dai leader della coalizione di Governo precedente, poco prima delle elezioni di Giugno che li hanno visti perdere il potere.

Gli attivisti di UM! Sono entrati nel parco del castello (chiuso) la notte scorsa, ed hanno avvolto uno striscione intorno alla scultura con gli slogan ‘Statua delle bugie’ e ‘Non cambiate la storia’. Secondo l’associazione, la statua non è né storicamente né esteticamente corretta. Gli attivisti hanno il sospetto che la croce raffigurata sullo scudo di Svatopluk (con il doppio braccio orizzontale e rinchiusa in un cerchio) assomiglia al simbolo fascista dell‘organizzazione paramilitare della Guardia di Hlinka, e viola quindi il diritto penale, con il sostegno e la promozione di gruppi destinati alla repressione dei diritti e delle libertà fondamentali. Hanno in mente di intraprendere un’azione legale, e intendono continuare azioni analoghe nei confronti della statua fino alla sua rimozione .

La croce raffigurata sullo scudo ha le sue due barre orizzontali con la stessa lunghezza, come il simbolo della Guardia di Hlinka, a differenza dell’emblema nazionale slovacco dove il braccio superiore della croce è più breve di quello inferiore, come nella Croce di Lorena dal quale proviene.
Ladislav Vrtel, segretario della Commissione Araldica del Ministero degli Interni e autore di emblemi di Stato della Slovacchia, ha confermato che la croce sulla statua è controversa. «È stata utilizzata nel 1938 ed è ispirata ad una svastica in un cerchio – l’emblema del partito NSDAP di Adolf Hitler, come l’emblema del fascista Partito ungherese delle Croci Frecciate. Tutte le organizzazioni fasciste hanno modellato le loro immagini sulla svastica tedesca. Vrtel è sicuro che la croce „sbagliata“ non è stata usata intenzionalmente sulla statua, ma è semplicemente il risultato di una deplorevole ignoranza dei fatti storici senza consultazioni con esperti di araldica.

(Fonte TASR)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google