Operaio ucciso in un’esplosione nel tunnel autostradale in costruzione a Levoca

Un morto e cinque feriti è il risultato di un’esplosione nel tunnel autostradale Sibenik, in costruzione presso il villaggio di Spissky Hrhov non lontano da Levoca (nella regione di Presov). L’incidente, avvenuto alle prime ore di lunedì 12 agosto sulla tratta dell’autostrada D1 Janovce-Jablonov, ha coinvolto degli operai edili che vi stavano lavorando. Secondo le informazioni disponibili, gli operai hanno fatto partire due esplosioni controllate una dopo l’altra, intervallate da un controllo, ma quest’ultima avrebbe provocato un crollo. La vittima sarebbe un artificiere 39enne, mentre uno dei feriti avrebbe riportato gravi lesioni.

All’una della notte tra domenica e lunedì gli addetti stavano effettuando una esplosione controllata alla fine della galleria in costruzione, ma non tutto l’esplosivo è effettivamente scoppiato, quindi è stata necessaria una seconda esplosione. Anche questa, tuttavia, non è bastata a far esplodere tutto il materiale detonante. Mentre gli operai stavano ripulendo l’area del tunnel dai detriti, ha avuto luogo una terza esplosione, questa volta incontrollata e inaspettata, ha sostenuto il Ministro degli Interni Robert Kalinak, accorso sul luogo. Il ministro ha spiegato che la polizia ha già avviato un’indagine per comprendere appieno la dinamica del fatto e le responsabilità. L’uomo che ha perso la vita, ha detto, era il direttore esplosivi ed è stato impiegato da un subappaltatore.

I lavori presso il sito non dovrebbero subire ritardi, anzi riprenderanno a breve, dato che gli inquirenti hanno già fatto tutti i rilevamenti del caso e preso gli elementi di prova, ha specificato il Ministro dei Trasporti Jan Pociatek.

Quanto ai cinque sopravvissuti, un operaio è stato ricoverato in ospedale con gravi ferite alla testa, un altro ha sofferto la frattura della tibia e contusioni facciali, e due uomini hanno subito lesioni al volto, uno, e alle gambe, l’altro. Il quinto addetto è stato rilasciato dopo un primo trattamento di lievi lesioni in isoedale.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.