Salario minimo: parti sociali non trovano la quadra, governo propone aumento 2,4%

Il Consiglio economico e sociale del governo, l’organismo che include le parti sociali, non è riuscito nella riunione di ieri a raggiungere un accordo sull’ammontare del salario minimo in Slovacchia per il prossimo anno. Il Ministero del Lavoro ha presentato una proposta di aumento di 8,2 euro, portando il minimo di legge (lordo) a 345,9 euro a partire dal 1° gennaio 2014. In termini percentuali, le buste paga più basse del Paese sarebbero così salite del 2,4%. Nella discussione, i datori di lavoro hanno insistito per mantenere la cifra agli attuali 337,7 euro, mentre i sindacati chiedono un aumento consistente, dell’8%, che porterebbe il salario a 364,7 euro mensili. Se non si riuscirà a trovare un compromesso tra le parti, il governo deciderà da solo entro la fine di agosto confermando la sua proposta.

(Red)

Foto: stock-xchng

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google