Turismo: la Slovacchia tra i paesi a maggior crescita in Europa

Islanda e Slovacchia sono le mete turistiche a maggior crescita in Europa. Se l’isola atlantica gode di uno straordinario +30%, la Slovacchia segue buona seconda con un +20%. Lontane le altre nazioni, con Montenegro, Lettonia e Croazia intorno al 9%, e poi Ungheria e Polonia con una crescita del 7%.

Sono i dati dell’ultimo rapporto trimestrale pubblicato pochi giorni fa dalla European Travel Commission, organismo della Commissione Europea, che elenca 22 paesi del Vecchio continente, la maggior parte delle destinazioni registrano una crescita dei visitatori stranieri nel secondo trimestre 2013, dopo che la prolungata crisi ha colpito il settore del turismo senza distinzione soprattutto negli ultimi due anni.

Tra le mete che hanno visto un calo vi è in particolare Cipro (-12%), colpita anche dalla crisi finanziaria dell’inizio dell’anno. Tra i grandi paesi, l’Italia subisce una flessione del 2%, mentre Germania e Spagna segnano un +4% continuando il trend positivo, a cui si aggiunge il Regno Unito che torna positiva con un +1%.

Modesta la crescita del numero di pernottamenti in ogni destinazione, mentre più positivo è il numero degli arrivi, indicando come i viaggi siano sempre più brevi. Eccezioni per la Lettonia (+9% negli arrivi e +14% nelle presenze), Croazia (+9% e +11% rispettivamente), Malta (+7% e +10%) e Repubblica Ceca (+3% e +4%). La ragione della crescita, dice la European Travel Commission, deriva dall’aumento delle visite da paesi come la Cina, la creazione di nuovi collegamenti aerei con i mercati a medio e lungo raggio e la riduzione della pressione fiscale sui servizi turistici.

Quanto alla Slovacchia, se gli arrivi di turisti internazionali hanno segnato una crescita di un quinto (+19,9% nei mesi aprile-giugno 2013 rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso), sono invece in calo le notti passate nel Paese, che fanno segnare un -0,5%. La Slovacchia, comunque, segna la miglior performance del tasso di occupazione degli alberghi nel periodo gennaio-maggio 2013 (+14%) rispetto a un anno prima, dato che polverizza ogni concorrenza in quest’area, accompagnato a un buon risultato del fatturato per camera (RevPAR +11%), dove è seconda solo all’Irlanda. Segna invece una flessione il prezzo medio per camera (ADR), sceso del 2,4% nello stesso periodo.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google