La Radicova pensa a cambiare le deleghe per alcune materie specifiche

Il Primo Ministro Iveta Radicova ha informato i giornalisti la scorsa settimana che sta ragionando su specifiche deleghe del Governo che secondo lei vanno riviste, tagliando quegli incarichi per introdurne invece di più utili. Secondo la Radicova le modifiche non riguardano certamente la delega del Governo per la comunità Rom, che ha un’agenda molto ampia e difficile. Al contrario non considera particolarmente giustificato il ruolo della delega per lo sport e la gioventù, e quella per la costruzione delle autostrade, essendo per esempio l’agenda di quest‘ultima sotto la responsabilità già di due Ministeri.

Invece di deleghe senza importanza, la Radicova preferirebbe vedere nuovi incarichi, come un delegato per il settore non governativo per esempio, perchè crede che questa agenda abbia bisogno di più attenzione. Il nuovo PM pensa anche di introdurre una delega per la pubblica amministrazione, trovando che ci sono molti problemi con i rappresentanti delle autorità regionali e serve una persona che tratti con loro.

La Radicova ha ammesso inoltre che saranno fatti cambiamenti sui consulenti degli enti governativi. È necessario ora capire quali di essi sono utili e quali risultati hanno ottenuto. Quelli non efficienti devono essere cancellati e le loro competenze trasferite altrove.

(Fonte TASR)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google