Polonia e Romania si aggiungeranno presto al mercato unico elettrico con la Slovacchia

A seguito della creazione di un mercato unico dell’energia elettrica tra Slovacchia e Repubblica Ceca nel 2009, alle quali si è aggiunta l’Ungheria lo scorso anno, pare ora che anche Romania e Polonia siano vicine a collegarsi alla rete aprendo i loro mercati nazionali dell’elettricità. Tutti questi paesi hanno firmato un memorandum che dovrebbe portare all’ingresso dei due paesi nel mercato elettrico integrato creato nell’ambito del progetto di Market Coupling per collegare i mercati elettrici europei, contribuendo ad una maggiore liquidità del mercato dell’energia elettrica. Grazie al progetto, chi commercia nel settore dell’elettricità non avrebbe più bisogno di prenotare e acquistare le capacità di trasmissione transfrontaliera tra i paesi membri.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.