Sanità: slitta di un anno l’unione degli assicuratori in un unico istituto

Il piano del governo per l’accorpamento in un solo istituto statale degli operatori assicurativi presenti nel settore sanitario (uno pubblico e due privati), sarà ritardato almeno di un anno. Il programma messo in opera dal Ministero della Sanità prevedeva che le compagnie private di assicurazione malattia Dovera e Union dovessero cessare la loro attività entro l’inizio del prossimo anno, e contemporaneamente doveva partire un unico assicuratore sanitario. Ma il programma, secondo quanto scriveva ieri il quotidiano Sme, sembra essere stato ritardato come risulterebbe dal progetto di legge preparato dal dicastero. L’analista Peter Golias di INEKO ha detto al giornale che le probabilità di completare il piano entro il termine originale sono ora molto basse, e si andrà probabilmente a realizzarlo nel 2015. Il piano è fortemente osteggiato dai due assicuratori privati anche con azioni legali per prevenire la statalizzazione delle loro imprese, a suo tempo minacciata dal Premier Fico.

(Fonte Sme)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google