Governo approva pacchetto misure finanziarie e incentivo di 5 milioni a Mobis

Il Consiglio dei Ministri, mentre il Premier era in volo sull’Afghanistan per riportare in patria il corpo della prima vittima slovacca in missione internazionale, ha approvato mercoledì nella sua ultima seduta prima della chiusura estiva un pacchetto di modifiche a otto leggi, che, secondo il Ministero delle Finanze, dovrebbero ridurre gli oneri amministrativi per le imprese e contribuire a combattere le frodi fiscali.

Tra i provvedimenti vi sono misure per combattere le frodi fiscali con l’introduzione di una dichiarazione “di controllo” elettronica sull’Imposta sul valore aggiunto (IVA), che garantirebbe un controllo più efficace e rapido dei contribuenti; un’amministrazione fiscale più efficace, la riduzione dell’accisa sull’energia elettrica, carbone e gas naturale. Poi la cancellazione dei valori di bollo, con efficacia 1 luglio 2014. Da allora le spese amministrative presso gli uffici pubblici si pagheranno in contanti o con carta di credito. Ci sono poi modifiche che riguardano la fiscalità internazionale, le ritenute d’acconto e la donazione del 2% delle imposte sul reddito personale da parte dei dipendenti.

Approvato anche un emendamento che renderà più semplice per le piccole e micro-imprese usufruire di contributi pubblici per le attività di ricerca e sviluppo. Nella stessa seduta è stato approvato un incentivo di Stato del valore di 5,670 milioni di euro, sotto forma di agevolazioni fiscali, per l’investimento del produttore di componenti per il settore dell’auto Mobis Slovakia. La società coreana intende espandere il suo stabilimento slovacco nei prezzi di Zilina, aggiungendo nuovi prodotti per i modelli Kia che vengono sfornati nella sede europea in Slovacchia del gruppo automobilistico. L’investimento dovrebbe essere di 46,370 milioni di euro, con la creazione di 189 nuovi posti di lavoro.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.