Vent’anni di collaborazione della Slovacchia con il CERN

Si è svolta ieri una seduta del comitato per la cooperazione tra il CERN di Ginevra (Organizzazione europea per la ricerca nucleare) e i fisici della Slovacchia, di cui si ricordano i 20 anni di collaborazione. Alla riunione, che si è tenuta presso il Centro di informazione scientifica e tecnica a Bratislava, era presente anche il Ministro dell’Istruzione, Scienza, Ricerca e Sport Dusan Caplovic. A capo della delegazione ospite era il fisico italiano Sergio Bertolucci, direttore della ricerca e il calcolo scientifico al CERN

L’adesione della Slovacchia al CERN, ha sottolineato Caplovic, è un’importante conferma della qualità della nostra ricerca, dei nostri scienziati e del livello dei nostri risultati nel campo della fisica delle alte energie. Il ministro ha ringraziato per le opportunità offerte dal CERN per dottorandi, giovani ricercatori, e insegnanti di fisica. Ospite dell’incontro con il ministro anche un altro italiano, Paolo Giubellino, rappresentante dell’esperimento ALICE dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare a Torino.

(Red)

foto: opalsson@flickr

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google