Procuratore generale: Smer compatto elegge Jaromir Ciznar fra le polemiche

La scorsa settimana il partito di maggioranza Smer-SD ha eletto, tra le proteste dell’opposizione, un nuovo candidato al posto di Procuratore generale del Paese, dopo due anni di sede vacante. Jaromir Ciznar, procuratore della corte regionale di Bratislava (e, scrivono i media ex compagno di classe del Premier Robert Fico) è stato eletto a scrutinio segreto grazie al voto di tutti gli 82 deputati Smer, mentre l’opposizione ha boicottato l’elezione.

Il Primo Ministro Fico ha detto dopo il voto che è finito il lungo e traumatico periodo passato dal fallimento e l’incompetenza dell’attuale opposizione. La Slovacchia, ha concluso, sta finalmente per avere un nuovo Procuratore generale.

L’opposizione lamenta l’incostituzionalità della nuova elezione, dal momento che due anni fa, il 17 giugno 2011, il Parlamento aveva già votato eleggendo Jozef Centes, una decisione che il Presidente slovacco Ivan Gasparovic non aveva però accettato, e ne aveva rifiutato la nomina adducendo ragionamenti ritenuti “controversi”. Peraltro, il nuovo voto è venuto prima dell’atteso verdetto della Corte Costituzionale sulla questione.

Ora sta di nuovo al Presidente decidere se nominare o meno Ciznar a Procuratore generale, e nel frattempo sessanta parlamentari dell’opposizione (su un totale di 68) hanno chiesto a Gasparovic di attendere a nominare il Procuratore almeno fino al verdetto della Corte Costituzionale sulla denuncia presentata da Jozef Centes sulla “inattività” del Presidente nel nominarlo alla carica, da lui ritenuta incostituzionale. In ogni caso, il Presidente non deciderà in merito alla nomina prima di una decina di giorni, quando Ciznar rientrerà dalla Norvegia dove è andato a pescare.

Anche la Commissione Europea potrebbe essere chiamata ad affrontare la questione slovacca di due candidati eletti per la stessa posizione alla Procura generale, dopo che il capo del gruppo PPE Joseph Daul ne ha interessato il Presidente della Commissione. Il caso, secondo il leader dei cristiano-democratici slovacchi (KDH) Jan Figel che l’ha esposto al summit dei partiti popolari europei, è un territorio sconosciuto alle democrazie comuni.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google