OSCE: critica alle cause intentate ai media slovacchi dai funzionari pubblici

Nonostante le critiche da parte dell’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE) sui processi giudiziari nei confronti dei media in Slovacchia, la politica non ha fatto nulla per cambiare la situazione, scrive il quotidiano Sme in un articolo di ieri 17 giugno, riportando la relazione dell’organizzazione sulla libertà dei media nella quale si criticano le cause intentate contro i media del Paese.

Il rapporto, che analizza la situazione sulla libertà dei media, dei giornalisti e di internet in Europa e negli Stati Uniti, rivela anche una lettera inviata dal dipartimento OSCE al Ministro degli Esteri slovacco Miroslav Lajcak, nella quale si esprime preoccupazione per le multe elevate alle quali sono state recentemente condannate dai tribunali diverse testate slovacche nelle cause civili intentate contro di loro da funzionari pubblici. Tali condanne, dice la lettera, mettono a repentaglio la libertà di espressione e il lavoro dei giornalisti e degli editori, incitandoli in qualche modo all’autocensura. L’OSCE invita i responsabili della macchina pubblica ad essere tolleranti nei confronti delle critiche dei media.

Nella missiva si rammentano le cause contro il tabloid Novy Cas e il suo editore Ringier Axel Springer intentate dal Procuratore generale ad interim e quattro giudici della Corte Suprema che chiedono un risarcimento di 940.000 euro per la pubblicazione di fotografie di un loro incontro privato, o la causa del giudice Michal Truban contro il quotidiano Sme, in cui ha chiesto 150.000 euro per un articolo pubblicato nel settembre del 2012 che, a suo parere, interferiva con la sua vita privata e danneggiava la sua reputazione. A questo proposito, l’OSCE invita la Slovacchia quanto meno a limitare il livello dei risarcimenti nelle cause civili.

Viene riportata anche la risposta di Lajcak, che si dice d’accordo con l’organismo internazionale, ricordando gli stretti legami tra la libertà di parola e la tutela della personalità, confermata d’altro canto dalla Corte europea dei diritti umani, e informando che ci sono commissioni di esperti che si stanno occupando di porre limiti ai risarcimenti derivanti da cause legali.

(Fonte Sita, Sme)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google