Danubio: navigazione aperta a tratti in Slovacchia dopo le inondazioni

È ripresa da venerdì pomeriggio la navigazione su alcuni tratti del Danubio, decisione presa dall’autorità competente ritirando parzialmente il divieto in vigore dal 3 giugno scorso. Il fiume è navigabile tra il confine con l’Austria e la località Cunovo (regione di Bratislava), nei pressi della diga di Gabcikovo. Il tratto successivo, dopo Cunovo non sarà ancora reso navigabile, in attesa della rimozione di rami, alberi e altri detriti che si sono accumulati nel fiume e sono alla deriva dopo l’inondazione, spiega l’autorità di navigazione, in special modo di fronte alle chiuse del bacino di Gabcikovo (regione di Trnava).

Il tratto Cunovo-Komarno dovrebbe comunque essere aperto al più presto, mentre l’ultima sezione del fiume in Slovacchia, quella tra Komarno e Sturovo, che segna il confine con l’Ungheria, è ancora oggetto di allarme inondazioni di 2° grado e la riapertura al traffico sarà consentita solo dopo che il livello dell’acqua scenderà.

(Red)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google