Weekend in Slovacchia: parchi e giardini segreti saranno svelati al pubblico

Sabato 8 e domenica 9 giugno saranno aperti ai visitatori alcuni parchi e giardini in Slovacchia che non sono sempre visitabili. La gran parte di questi si trovano nella capitale Bratislava, ma alcuni sono dislocati anche in altre località. Per la seconda volta è coinvolto anche l’Ufficio del Governo, che apre le porte del giardino dell’ex residenza arcivescovile estiva di Esztergom (in italiano conosciuta anche come Strigonio) che George Lippay (arcivescovo dal 1642 al 1666) trasformò in un Eden rinascimentale riempiendolo con piante e alberi esotici, fontane con acqua da sorgenti di montagna, grotte artificiali e una grande piscina d’acqua dove i cavalli facevano il bagno. Già nel secolo successivo, tuttavia, le fontane furono saccheggiate e utilizzate per altre fontane cittadine, e altre parti non sono sopravvissute.

Organizzato dal Narodny Trust n.o. (organizzazione non profit per i patrimoni nazionali), la quinta edizione del Weekend dei Parchi e Giardini aperti si tiene sotto gli auspici del Ministro della Cultura Marek Madaric e in collaborazione con diversi partner tra i quali la città di Bratislava. L’idea di aprire giardini, parchi e spazi verdi al pubblico è nata a Londra nel 1998 e si è poi rapidamente diffusa in tutta Europa. In Slovacchia saranno visitabili in particolare parchi e giardini storici con un programma fitto di visite guidate, conferenze e vari eventi.

La cerimonia di apertura si terrà venerdì 7 giugno nella casa padronale barocca di Velky Biel, con un concerto di musica barocca con strumenti d’epoca. Saranno a disposizione del pubblico delle guide volontarie che accompagneranno piccoli gruppi, illustrando loro le interessanti storie dei luoghi, ma anche piccole lezioni di dendrocronologia.

L’ingresso è gratuito, ma è possibile sostenere l’iniziativa con l’acquisto di spille e altri gadget. A questo link tutti i parchi e giardini che partecipano a questa edizione, e i singoli programmi: www.vikendotvorenychzahrad.sk.

(Red)

Nelle foto: sopra, il parco del maniero di Dolna Krupa, oggi Museo Nazionale della Musica, già frequentato in vacanza da Beethoven, sotto, il parco della villa di Topolciany. Fonte: vikendotvorenychzahrad.sk

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google