Governo a Porte Aperte: sabato 8 giugno si può visitare la sede del Primo Ministro

Uno dei più famosi giardini rinascimentali dell’Alta Ungheria, l’ex “giardino arcivescovile Lippay”, che non è generalmente visitabile, sarà aperta a tutti i visitatori durante il giorno di Porte Aperte del Palazzo del Governo, che si terrà questo sabato 8 giugno 2013. Dalle 10:00 alle 15:00 l’Ufficio di Governo ha preparato una serie di iniziative e permetterà un tour dei locali del governo tra i saloni storici del palazzo, inclusa la sala dove ogni settimana si tiene il Consiglio dei Ministri.

Fuori dall’edificio sarà installata una “tenda di reclutamento” delle Forze armate, ed esposti veicoli militari ad uso del Primo Ministro, incluso l’Aligator.

Nel giardino i meteorologi dall’Istituto idrometeorologico slovacco mostreranno non solo i segreti di come si prevede il tempo, ma anche le immagini dei satelliti e i modelli di misurazione meteo. Ambulanze e altri mezzi sanitari saranno tutto il giorno a disposizione, con medici che è possibile consultare su questioni di salute, dieta e corretta alimentazione, oltre a misurare la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo.

La mattina, sulla terrazza della Sala degli Specchi, suonerà una banda militare, e ci sarà uno spettacolo di teatro musicale. In più, suonerà la Philanthropy band, gruppo composto da ambasciatori e diplomatici in servizio sul territorio slovacco, insieme a personalità slovacche. Sarà poi a disposizione per dare autografi il campione olimpico (cinque medaglie nel suo carnet) della canoa Michael Martikán.

Altre info qui.


Visualizzazione ingrandita della mappa

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google